Crea sito

Come smettere di russare

Hai mai avuto problemi ad addormentarti a causa del tuo partner che russa forte? O forse ti sei svegliato a causa del forte rumore del tuo russare?

Nonostante ciò che si potrebbe pensare, russare è completamente naturale e quasi tutti lo fanno.

Perché si russa?

Russiamo perché la nostra gola,quando siamo in un sonno profondo si rilassa e inizia a muoversi vibrando al passaggio del nostro respiro. Tuttavia, russare molto può causare insonnia, disturbare i nostri schemi del sonno e irritare le persone che dormono con noi.

Per smettere di russare ci sono alcuni piccoli accorgimenti che ti illustrerò qui di seguito.

Dormi di lato

Se tendi a dormire sulla schiena cambiare posizione ti aiuterà a dimunuire o addirittura farà cessare del tutto il tuo russare.

Quando dormi sulla schiena la base della lingua e il palato molle collassano fino alla parete posteriore della gola. Questo processo ostacola la respirazione e provoca un forte russare.

Dormire di lato tuttavia mantiene la gola aperta e ciò consente una migliore respirazione che equivale a un sonno più tranquillo e più riposante.

Smetti di fumare

Tra tutte le altre cose dannose che il fumo fa al tuo corpo c’è anche il fatto che irrita il
rivestimento delle cavità nasali e della gola. Il passaggio nasale viene sostanzialmente congestionato e quindi respirare attraverso il naso diventa sempre più difficile. Questo processo non si ferma mai
perché la congestione aumenta con ogni sigaretta che fumi.
Se sei un fumatore con problemi di russamento hai davvero bisogno di valutare se continuare o meno con questa abitudine.
Se non sei ancora pronto a smettere del tutto almeno prova a ridurre ed evita di fumare per circa quattro ore prima di andare a dormire.

Eleva il cuscino

Sembra una cosa banale da fare ma alzare il cuscino può effettivamente aiutare a liberarti del russare in appena una o due notti. Il fatto è che quando tieni la testa in basso fai pressione sulle vie
respiratorie e rendi un po più difficile l’atto del respirare.
Il risultato è ovvio: un russare forte e costante.
Sollevare la testa ha l’effetto contrario in quanto elimina questa pressione
aiutandoti a respirare più fermamente e più profondamente. Puoi persino trovare dei cuscini speciali a cuneo (o memory) che aiutano davvero con questo problema.

Bevi più acqua

Secondo il dottor Daniel Slaughter del Capital Otolaryngology, in Texas, ci sono alcune secrezioni del nostro naso e nel palato molle che diventano più appiccicose se non beviamo abbastanza acqua.
Questo naturalmente porta un ostruzione delle vie aeree che come sai può farci russare.
Ecco perché dovresti bere almeno otto bicchieri d’acqua durante l’arco del giorno e un altro circa un’ora prima di andare a dormire.
Dopo solo un paio di giorni di questo nuovo regime di idratazione noterai una grande differenza.

Pulisci camera tua

Le allergie svolgono un ruolo importante nel russare. La congestione nasale e l’infiammazione non lasciano il tuo sistema senza altra scelta.
Quando nient’altro funziona per smettere di russare forse è il momento di fare un test per le allergie.
Le cause possono essere di qualsiasi genere, dalla dieta all’ambiente dove dormi. Tuttavia l’aggravante più comune di russare è indotta dall’allergia alla polvere quindi più ordinata è camera tua meglio è. Se non è questa la causa del tuo russare continua a cercare.
Una volta trovata la causa principale il tuo russare scomparirà per sempre.

Attieniti a una dieta più sana

L’eccesso di peso specialmente intorno al collo può portare a russare costantemente. Secondo un recente studio molte persone che russano hanno una circonferenza del collo più ampia di quelle che non russano.
Inoltre il grasso in eccesso che hai intorno al collo può far sì che la gola si restringa quando sei sdraiato causando un respiro forte e rocco mentre dormi.
Alimenti sani che possono aiutarti a sbarazzarti del russamento correlato al peso includono pesce, miele, olio di oliva, ananas e menta piperita.
Dovresti anche evitare rigorosamente cibo fritto, latticini e cioccolato e naturalmente anche l’esercizio fisico aiuta.

Riduci l’alcol

Bere un bicchiere di vino a cena va bene ma in generale più alcol significa più russare.
L’alcol rilassa i muscoli delle vie respiratorie causando anche un ulteriore collasso delle vie aeree e un ulteriore peggioramento del russamento.
Meglio eliminare completamente l’alcol dalla tua vita a parte celebrazioni e grandi eventi.
Ovviamente se vuoi fare piccoli passi assicurati di non bere almeno quattro ore prima di andare a letto.
Non solo il russare diventerà un ricordo del passato ma otterrai anche un sonno migliore.

Prendi un po di vitamina c

Alcune delle principali cause dell’ostruzione delle vie aeree che porta al russare sono i seni intasati.

Per fortuna la vitamina c può aiutare a liberarli sia aumentando l’efficacia del sistema immunitario che promuovendo la salute delle vie respiratorie.

Se vuoi davvero smettere di russare una volta per tutte prendi un bicchiere di spremuta d’arancia o qualche fetta di ananas circa un’ora prima di andare a letto.
Aggiungere al menu broccoli, limoni, peperoni rossi e papaia, tutti molto ricchi di vitamina c, può fare la differenza.

Usa l’eucalipto

L’eucalipto è ampiamente conosciuto perle sue qualità decongestionanti per le vie respiratorie.
L’eucalipto grezzo riduce l’infiammazione e migliora le condizioni respiratorie mentre il suo olio essenziale (olio essenziale di eucalipto) è ricco di antiossidanti e ha incredibili proprietà antinfiammatorie e antidolorifiche.
Per approfittare di questa pianta miracolosa considera che ci sono molte cose che puoi fare con
essa.
Inizia mettendo un paio di foglie di eucalipto nell’aerosol, poi respira attraverso il naso e la bocca. Questo metodo ti consentirà di liberare i seni nasali prima di dormire.
Puoi anche provare a fare un infuso al vapore con acqua calda. Basta appoggiarci la testa e coprirti con un asciugamano e inalare il vapore.
In questo modo l’eucalipto libererà le vie respiratorie e ridurre l’infiammazione nei passaggi nasali. Inoltre le foglie di eucalipto combattono le infezioni batteriche virali e fungine prevenendo l’accumulo di muco che può disturbare la respirazione e sai cosa significa tutto questo: niente più russare e una notte di sonno migliore.

 

Tieni un diario del sonno

Il russare è diverso per tutti e ciò che funziona per un altro potrebbe non funzionare affatto per te.
Questo è esattamente il motivo per cui hai bisogno di un diario del sonno.
Se vivi con il tuo partner puoi chiedergli di tenere traccia del tuo russare. Prova a usare diversi metodi anti russamento ogni giorno e conta sul tuo partner per aiutarti in questo viaggio prendendo appunti su quando il russamento migliora o no.
Non dimenticare di scrivere anche quello che hai mangiato quel giorno e in quale posizione hai dormito. Tutti questi dettagli ti aiuteranno a individuare cosa fa scattare il russare in modo da poterlo eliminare.

Utilizza ricette naturali

Puoi trovare tantissime ricette online per rimedi casalinghi contro il russare.
Se stai cercando il meglio del meglio prova con la seguente ricetta:
Quello che devi fare è unire insieme 2 carote, due mele, un quarto di limone, un bastoncino di zenzero e una tazza di succo d’arancia. Basta bere questa miscela un paio d’ore prima di andare a dormire.
Lo so non sembra qualcosa di così prelibato ma questi ingredienti ridurranno la quantità di muco prodotto dall’organismo e daranno al tuo sistema immunitario una bella spinta. Tutto ciò libererà la gola, i percorsi nasali e il tratto respiratorio in modo che tu possa respirare facilmente e in silenzio mentre sei nel mondo dei sogni.

Esercizi anti russamento

Si, ci sono una serie di esercizi che possono aiutarti a combattere il tuo russare. La
maggior parte di questi sono mirati principalmente a rafforzare i muscoli del collo e della gola.
Ecco qualche esempio:
1) Inizia stringendo le labbra per circa 30 secondi, poi pronuncia le vocali A, E e O ad alta voce per circa due minuti ciascuna.
2) Apri la bocca e sposta la mascella a sinistra, mantieni la posizione per circa 30 secondi quindi sposta la mascella a destra e tienila ferma per altri 30 secondi.
Potresti sembrare un po’ ridicolo mentre lo fai ma funziona davvero.

Per saperne di più.

Video tratto dal canale Youtube IL LATO POSITIVO.